Motori di ricerca per Tor, il lato oscuro della Rete

Motori di ricerca per Tor, il lato oscuro della Rete

Share on Facebook16Tweet about this on Twitter3Share on Google+3Share on LinkedIn1

Qualche mese fa vi parlai di Silkroad, l’ecommerce in cui i criminali commerciano armi, stupefacenti, carte di credito clonate e quant’altro. Il portale è accessibile solamente dopo che ci si è collegati alla rete anonima Tor all’interno della quale è possibile raggiungere una serie di domini non accessibili dall’esterno. Generalmente la maggior parte dei siti all’interno di Tor trattano argomenti borderline o completamente illegali, ma spesso è possibile trovare qualche interessante risorsa. Ma come è possibile trovare nuovi portali in base alle proprie necessità?

La soluzione è ovviamente un motore di ricerca, oppure una directory in cui i siti sono divisi per categorie di interesse. Oggi voglio elencarvi una serie di questi servizi che vi potranno essere d’aiuto durante le vostre ricerche all’interno di Tor. Per accedere ai diversi portali è necessario essere collegati alla rete Tor.

Torch

Uno dei motori di ricerca più vecchi che sia presente all’interno della rete Tor. Al momento oltre un milione di pagine si trovano indicizzate all’interno del servizio. L’algoritmo di ricerca non è il massimo, ma raffinando le ricerche il servizio si rivela molto utile. Lentezza esclusa.
URL: http://xmh57jrzrnw6insl.onion/ 

Deep Search

Altro motore di ricerca, simile a Torch, ma dalla qualità peggiore. Sfortunatamente anche qui l’algoritmo di ricerca non è proprio dei migliori e per limitare il carico sui server vengono restituiti solo i primi 10 risultati.
URL: http://xycpusearchon2mc.onion/

TorDir

Una delle migliori directory disponibili su rete Tor. Migliaia sono i siti che potete trovare all’interno di questo archivio e grazie alla possibilità di sfogliare per categoria i portali la ricerca risulta molto veloce. Integra un piccolo motore di ricerca.
URL:  http://dppmfxaacucguzpc.onion/

Data la sua natura i servizi all’interno di Tor, directory e motori di ricerca compresi, hanno “un’aspettativa di vita” molto variabile. All’interno di questo articolo ho comunque cercato di elencare quei servizi che sono ormai da tempo stabili.

Share on Facebook16Tweet about this on Twitter3Share on Google+3Share on LinkedIn1

9 commenti

  1. Ci sono siti in lingua italiana? e su quali argomenti? Idealmente quali sono le risorse utili che si possono trovare?

  2. Emanuele Bianco

    potresti darmi un sito di banconote da 20 euro?

    • @Stefano, questo è un blog a scopo commerciale… o meglio, ti offre un ottimo servizio di informazione, dettagliato e preciso, senza guadagnare un euro su di te, ma solo vendendo spazio pubblicitario… non credo che ci si possa lamentare… @Emanuele io non vorrei dire ma, non sei su tor qui, come puoi uscirtene con una domanda del genere?

  3. Ciao a tutti, son venuto alla scoperda del deep web, e sto provando ad esplorarlo. Mi son collegato alla rete tor e ho provato a caricare i motori di ricerca che ci hai consigliato, ma nessuno dei tre mi si carica e mi esce solo il messaggio a seguire:

    Il sito potrebbe non essere disponibile o sovraccarico. Riprovare fra qualche momento.
    Se non è possibile caricare alcuna pagina, controllare la connessione di rete del computer.
    Se il computer o la rete sono protetti da un firewall o un proxy, assicurarsi che TorBrowser abbia i permessi per accedere al web.

    Partiamo dal presupposto che non me ne intendo una fava, comunque la prima ipotesi non credo proprio, la seconda non è vera e la tera non l’ho capita. Come faccio a dare il permesso a torbrowser di accedere al web?!

    Che devo fare per riuscire a connettermi?

    Graziee ciao!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>